Imballaggi in metallo

acciaio, alluminio, banda stagnata, latta

raccolta porta a porta

cosa conferire

  • lattine per bevande
  • scatole e lattine in banda stagnata
  • contenitori in metallo [pelati, tonno, mais, cibo per animali, etc]
  • coperchi per yogurt
  • contenitori di prodotti per l’igiene personale [es. lacca per capelli]
  • tappi e coperchi metallici
  • carta alluminio di uso domestico
  • contenitori in alluminio per alimenti
  • stampi per dolci in metallo
  • bombolette spray vuote non pericolose [es. panna montata]
  • lattine con il simbolo AL

cosa non conferire

giorni di conferimento
secondo e quarto mercoledì del mese

conferire i rifiuti dalle ore 21:00 alle ore 24:00

Come depositare i rifiuti

La banda stagnata, l’alluminio ed i metalli vanno conferiti nel sacco ambra in dotazione. È utile sciacquare i contenitori al fine di evitare maleodoranze. Esporre davanti alla propria abitazione il sacco assicurandosi che sia ben legato [non più di un sacco per famiglia]. Schiacciare le lattine ed i contenitori per risparmiare spazio.

il metallo ritorna metallo

L’alluminio, la banda stagnata e i metalli possono essere riciclati all’infinito senza perdere le loro qualità iniziali.
L’alluminio è un metallo non presente in natura allo stato puro, bensì ricavato al termine di un processo di estrazione che richiede molta energia elettrica oltre che materie prime. Una volta fuso, il processo dell’alluminio ricomincia dall’inizio, in quanto torna materia prima.